ricetta panini sfiziosi tigella

Tigella

Ingredienti:

  • 1 fette Cremerin
  • 2 asparagi grossi lessati
  • 400 g di farina tipo 0
  • 210 ml di latte intero
  • 9 g di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino raso di zucchero
  • 1 uovo
  • 2 cucchiaini di senape cremosa
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Le tigelle modenesi sono un pane tipico preparato con strutto che si cuoce nelle apposite tigelliere, teglie di ferro coperte che in origine si rigiravano sul fuoco permettendo la cottura da entrambi i lati. Il nome più esatto per la preparazione sarebbe “crescentina alla tigella”, traducibile con “pane lievitato cotto nella tigella”, e tigella deriva dal latino tegula, che fa riferimento alla terracotta o pietra refrattaria usata per cuocere nell’antichità. Oggi le tigelle o crescentine vengono anche preparate con l’olio d’oliva al posto dello strutto, per un risultato più sano, e sono di norma farcite con salumi o pesto di lardo e rosmarino. Per variare proponiamo una tigella vegetariana, con asparagi e gustosa salsa all’uovo sodo e naturalmente morbide fette Cremerin.

Per preparare le tigelle, sciogliete il lievito nel latte a temperatura ambiente con lo zucchero, poi impastate con la farina, 24 ml di olio extravergine d’oliva e 8g di sale fino ad ottenere un panetto morbido e omogeneo. Lasciate lievitare un’ora, un’ora e mezza.
Si può procedere in due modi. Se avete la tigelliera ricavate una ventina di palline e deponetele negli incavi dello strumento già caldo; quando chiuderete la tigelliera, le crescentine si appiattiranno per cuocere.
Se non avete la tigelliera, stendete il panetto sul piano infarinato con uno spessore di 1 cm e ritagliate con un coppapasta tanti cerchi del diametro di circa 7-8 cm. Cuocete i cerchi di pasta in una padella arroventata, schiacciandoli leggermente con una paletta e rigirandoli in modo che dorino da entrambi i lati.
Conservate le tigelle in una pentola rivestita da un panno da cucina finché non sono tutte pronte, in modo che si mantengano calde e morbide.

Per la salsa all’uovo sodo fate rassodare l’uovo, fatelo intiepidire e sbucciatelo. In un mixer frullate con cura l’uovo con la senape e l’olio a filo fino a formare una salsa cremosa. Regolate di sale.

Per farcire ogni tigella, apritela ancora calda in due, spalmate sulla prima metà la salsa all’uovo, poi deponetevi gli asparagi lessati, tagliati a porzioni di 4 cm circa e infine una fetta Cremerin tagliata in due.

SCOPRI IL NOSTRO PROTAGONISTA

Cremerin
Vota
Tigella
1 vote, 3.00 avg. rating (77% score)

Gustane subito un altro!